MUSIC




Listen QUARANTINE: or

Alcune recensioni di QUARANTINE


La quarantena forzata ha stimolato non poco la vena creativa degli artisti, ed ecco quindi che il power-trio biellese ci offre un concept-work di 5 pezzi nei quali anelano un risveglio di popolo per un maggior impegno all’analisi critica, per non subire pedissequamente le imposizioni che ci propina il Potere.

FREAK OUT

Brani molto ben composti e perfettamente arrangiati, che sanno anche (“Little creatures”) spaziare in ambiti più sofisticati. Un ottimo lavoro per una carriera di grande spessore.

RADIOCOOP

Ogni brano racchiude in sé una piccola sfaccettatura della band e tutto sembra esser confezionato nel migliore dei modi senza ammiccare al commerciale: ottima produzione ed ideazione di un disco che potrebbe rappresentare una chicca niente male per tutti gli appassionati del genere e che senza ombra di dubbio dovrebbe comparire nella vostra libreria musica.

I Seraphic Eyes si confermano una band importantissima nel panorama alternative ed indipendente italiano

INDIE LIFE

Scrittura asciutta e ispirata, arrangiamenti mai pretenziosi, suono potente e duttile al tempo stesso, sono le armi vincenti di questo disco. Un EP che suona come un intero album

ROCK NATION

Il cantato, a volte simile a quello di Mark Arm, conferisce un tono ancora più buio alle composizioni e questo aspetto regala interesse a un ep intrigante e pieno di idee

SUFFISCORE







Listen QUARANTINE LIFE IS BORING Here: or






Listen MAYBE A STORM Here: or






Listen HOPE Here: or

Alcune recensioni di HOPE


Il pezzo migliore? Due: "Another Life", come se i REM avessero scherzato con i The Cramps e il crescendo epico di "Hope" che mi ha ricordato certe cose dei Third Eye Blind.

MUSICALNEWS

il sound della band è largamente riconducibile alla scena di Seattle dei primi anni Novanta, riff abrasivi di chitarra, sound epico drammatico e maestoso, melodie orecchiabili che rinverdiscono i fasti di gruppi come Alice In Chains, Pearl Jam e Mudhoney

MISCUGLI ANDO

Sonorità dure e granitiche che rimandano alla stagione d'oro del grunge, soprattutto dalla parte dei Pearl Jam che ne furono gli interpreti più raffinati e costruttivi. Un album solido, ottimo e meritevole di grande attenzione

RADIOCOOP

I Seraphic Eyes, nella loro seconda prova, intessono trame e architetture notevoli, impressionanti per il suono granitico e muscoloso proposto, ma nel contempo veicolanti messaggi che non si nascondono dietro le apparenze

INDIEPERCUI

Un album che conquista sin dal primo ascolto, sia perché rievoca fasti sonori di grande suggestione, sia per un notevole talento compositivo e musicale godibile in tredici tracce, che strizzano occhio e note ai maestri Nirvana, Foo Fighters, Pearl Jam e Smashing Pumpkins senza rinunciare a scoppiettanti momenti punk targati Bad Religion.

ROCK REBEL MAGAZINE





Listen UNITY Here: or






Listen UNPLUGGED IN THE KITCHEN Here: or






Listen HERITAGE Here: or


Find us on:



Subscribe for More News!

Privacy Treatment:






home . listen / buy music . seraphic eyes . live show . video . photo

contact us at: info@seraphiceyes.com